Le spiagge di Ischia | Romantica Resort & Spa
ItalianoEnglishDeutschРусский

Le spiagge di Ischia

Ischia

Le Spiagge di Ischia

L'isola d'Ischia, grazie alla sua linea costiera di ben 43 km, vanta tante spiagge diverse sia dal punto di vista della composizione sabbiosa ché per il tipo di baia in cui sono situate. Di seguito scopriremo insieme le più belle e famose e vi daremo qualche indicazione per visitarle al meglio. 
Partiamo dalle quattro spiagge più vicine al Romantica Resort & Spa: Cava grado, Lo Scoglio, la spiaggia di Sant'Angelo e la spiaggia dei Maronti.

Ph: Gino Peraro "Spiaggia di Cava Grado".

Spiaggia di Cava Grado

 

Appena sotto allo stabilimento degli autobus di Sant'Angelo si trova la baia di Cava Grado, a soli 200 metri di distanza dal Romantica Resort & Spa. La baia è uno dei luoghi nascosti e magici dell'isola, poco conosciuta ma incantevole grazie alla sua acqua cristallina e l'incredibile tranquillità di cui si può godere.
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: sabbia granellosa.
INDICAZIONI: Spiaggia di Cava Grado

Lo Scoglio


Questa piccola spiaggietta si trova nell'insenatura sotto all'inizio della zona pedonale di sant'angelo, proprio all'inizio del paese. La spiaggia è privata e gestita dall'omonimo Ristorante. Da qui la vista sulla torre di sant'angelo è spettacolare. Questa spiaggia è convenzionata con il Romantica Resort & Spa per cui agli ospiti del resort vengono applicate tariffe privilegiate e scontate rispetto ai prezzi da listino. Per ulteriori informazioni basta rinvolgersi alla reception oppure contattare l'ufficio prenotazioni del resort.
INGRESSO: solo a pagamento.
TIPOLOGIA: sabbia granellosa.
INDICAZIONI: Lo Scoglio Beach Club

Ph: Alessia Peraro " Lo Scoglio Beach Club"

Spiaggia di Sant'Angelo 


Si tratta della famosa spiaggia situata lungo l'istmo che collega la sciccosa piazzetta di Sant'Angelo all'imponente Torre della mille sfumature di verde. 
Gli stabilimenti si trovano da entrambi i lati, sia quello della baia di Sant'Angelo, che quella del porticciolo di pescatori del medesimo borgo. La zona del porticciolo, ovviamente, non è balneabile benché l'acqua sia davvero pulita e trasparente, in compenso può ospitare cani di tutte le taglie. Anche questa spiaggia è convenzionata con il Romantica Resort & Spa per cui, agli ospiti del resort vengono applicate tariffe privilegiate e scontate rispetto ai prezzi da listino. Per ulteriori informazioni basta contattare la reception oppure l'ufficio prenotazioni del resort.
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: sabbia.
INDICAZIONI: spiaggia di Sant'Angelo


Ph: Alessia Peraro "La spiaggia di Sant'Angelo".

Spiaggia dei Maronti


È la più lunga dell'isola, ben 4 km di estensione, ricca di attrazioni e punti d'interesse.
LEGGI QUI l'articolo che abbiamo dedicato a questa spiaggia. 
Ai Maronti ci sono 2 spiagge convenzionate con il Romantica Resort & Spa Bagno Emanuela e La Colombaia rispettivamente in prossimità delle famose fumarole e circa a metà della spiaggia. 
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: sabbia grossa e granellosa.
INDICAZIONI: spiaggia dei Maronti.

Ph: Alessia Peraro "La baia dei Maronti"

Spiaggia di Sorgeto 


Un luogo magico dove è possibile fare il bagno anche in pieno inverno. In questa baia la natura ha regalato all'isola e ai suoi visitatori delle piscine naturali in mare dove l'aqua termale sgorga direttamente dal sottosuolo rendendo possibile un bagno termale immersi nel mare d'ischia anche il 31 dicembre come da tradizione ischitana. 
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: ciottoli e sassi.
INDICAZIONI: baia di Sorgeto.

Ph: Alessia Peraro "Sorgeto".

La Spiaggia di Citara


Anche nota come la spiaggia baciata dal sole, qui si ammirano tramonti davvero pazzeschi. Si tratta della baia che ospita il famoso parco termale Poseidon e diversi stabilimenti e risotanti dove mangiare dello squisito pesce fresco locale. Raggiungibile con il Bus n. 2 da Ischia Porto o da Forio. 
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: ciottoli e sassi.
INDICAZIONI: Spiaggia di Citara.

Ph: Alessia Peraro "La Spiaggia di Citara"

La Spiaggia della Chiaia


Appena fuori dal centro storico di Forio si trova la Spiaggia della Chiaia che arriva fino alla zona del Fortino. È una spiaggia molto indicata per famiglie con bambini in quanto il fondale risulta essere poco profondo fino alla scogliera. La spiaggia prosegue verso il promontorio di Zaro interrompendosi alla rotonda del fortino dove la sabbia cede il posto agli scogli su cui sono state impiantate delle piattaforme per stabilimenti balneari.
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: spiaggia bianca, scogli e piattaforme.
INDICAZIONI: Spiaggia della chiaia.

Ph: Alessia Peraro "La Spiaggia della Chiaia fotografata dal Fortino".

La Spiaggia di San Francesco


Un luogo ricco di atmosfera e lontano dal caos estivo delle strade dell'isola. Presenta diversi stabilimenti balneari, ristoranti, pub e zone di spiaggia libera. Da qui è possibile ammirare da un lato il profilo del paese di Forio da lontano e dall'altro il promontorio di punta caruso dove si trova il bosco di Zaro.
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: spiaggia vulcanica.
INDICAZIONI: Spiaggia di San Francesco

Ph: TravelwithFofo "La Spiaggia di San Francesco".

Spiaggia di San Montano 


Questa è una delle baie morfologicamente più belle dell'isola. Famosa per essere il luogo in cui arrivò dal mare la salma di Santa Restituta, protettrice di Lacco Ameno, dopo essere morta martire bruciata sulla barca su cui viaggiava. La leggenda narra che nelle stassa baia si arenò Enea in arrivo dalla Gracia per colonizzare l'isola. Qui si trova il Parco Termale Negombo. Questa spiaggia è consigliata a famiglie con bambini per il fondale poco profondo e l'acqua sempre calma.
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: spiaggia polverosa sottile.
INDICAZIONI: Spiaggia di San Montano.

Ph: Alessia Peraro "Spiaggia di San Montano".

Spiaggia di Lacco Ameno e Casamicciola 


Lungo la strada litorale che collega Lacco Ameno a Casamicciola sono situate diverse piccole spiaggette attrezzate e libere facilmente accessibili a chi preferisce non camminare a lungo per raggiungere baie nascoste. 
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: spiaggia vulcanica.
INDICAZIONI: Spiaggia litorale Casamicciola.

Ph: Alessia Peraro "Spiaggia Litorale Casamicciola".

Spiaggia Di San Pietro e dei Pescatori


Si tratta della spiaggia principale del comune di Ischia. San Pietro inizia a Ischia Porto e nel proseguire cambia il nome diventando la Spiaggia dei Pescatori per la prossimità al Borgo di Ischia Ponte. Da entrambe le spiaggie è possibile ammirare il Castello Aragonese. 
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: spiaggia vulcanica.
INDICAZIONI: Spiaggia di San Pietro e Spiaggia dei Pescatori

Ph: Gino Peraro "Spiaggia di San Pietro".

Spiaggia di Cartaromana


Nella baia dove un tempo sorgeva la cittadina romana di Aenaria oggi c'è la baia di Cartaromana. Una zona caratterizzata da grosse rocce vulcaniche sommerse, affioranti dalle acque cristalline della baia ricca di Posidonia, fiore all'occhiello dell'area marina protetta del Regno di Nettuno.
INGRESSO: libero e a pagamento.
TIPOLOGIA: piattaforme su scogli e sabbia.
INDICAZIONI: Spiaggia di Cartaromana

Ph: Alessia Peraro "La Gardenia Baia di Cartaromana".

Ischia siCura di Te


Vi segnaliamo in questo periodo di allerta Coronavirus che molte delle spiagge dell'isola hanno aderito al progetto Ischia siCura di Te che certifica le misure di prevenzione assunte dagli esercizi di Ischia, tra le altre, anche gli stabilimenti balneari, per fronteggiare e contenere l'emergenza covid-19. 

Scopri di più

Vi aspettiamo a Ischia al Romantica Resort & Spa 

 

Contattaci

Prenota al miglior prezzo